Apparound abilita i venditori 4.0: contenuti, offerta e contratto in un’unica app

apparound vendita 4.0

Apparound è un’applicazione che risolve in un colpo solo tutti i problemi di produttività delle vendite. Non è cosa da poco: in un mondo in cui i venditori vanno ancora in giro con cataloghi monumentali, listini che non sempre sono aggiornati e contratti da compilare a mano, Apparound è una vera e propria rivoluzione.

Si tratta di una rivoluzione anche per la direzione commerciale dell’azienda, da sempre all’affannosa ricerca di massimizzare la produttività della propria forza vendita.

Perché Apparound sarebbe disruptive nel mondo delle vendite 4.0? Potremmo concentrarci sulla semplicità d’uso, sulla versatilità e sulla sua capacità di adeguarsi alle specificità di business di diversi settori di mercato, ma il punto principale che lo rende uno strumento di vendita indispensabile in azienda, si riassume nel termine ‘integrazione’. Oggi il mondo del business vive profonde inefficienze a causa della frammentazione: procedure complicate, difficoltà di comunicazione tra le divisioni e modelli obsoleti pesano enormemente sulla capacità dell’azienda di generare valore e, di conseguenza, di crescere. Il mondo delle vendite non fa eccezione, e purtroppo l’immagine del venditore che torna più volte dal cliente, consulta listini datati, non dispone delle brochure e documenti più recenti, propone percentuali di sconto che poi non vengono approvate dalla direzione commerciale o sbaglia nel riportare i dati del contratto nel gestionale è quanto di più reale possa esistere.

Apparound: il bello dell’approccio ‘olistico’

Il concetto su cui si basa Apparound è semplice: il processo di vendita tradizionale porge il fianco a enormi inefficienze che possono essere risolte con un unico strumento. Per questo motivo, Apparound non è pensata per ottimizzare un passaggio specifico e subire così le inefficienze degli altri, ma per gestire tutto il processo di vendita in maniera integrata, centralizzata e semplice, aiutando i commerciali direttamente sul campo, dal primo incontro con il potenziale cliente, fino alla vendita. In più, Apparound è una piattaforma cloud based pensata per essere implementata e integrata nei processi dell’azienda senza bisogno di particolari competenze IT.

Tutto parte con la ‘preparazione del terreno’ da parte del marketing e della direzione vendite: il primo inserisce sull’app i materiali relativi ai prodotti, che vanno dai listini alle brochure, ma anche video e promozioni, mentre la direzione commerciale si occupa dei prezzi, combinazioni, varianti e anche delle percentuali di sconto che l’azienda è in grado di accettare, impostando regole definite a priori.  E così si ottiene già un primo grande risultato: tutta la forza vendita, da poche unità a migliaia di persone, è allineata su prodotti, materiali marketing, prezzi, opzioni e può seguire percorsi di vendita già approvati. Questo significa che, di fronte al potenziale cliente, l’agente non avrà bisogno di telefonare, chiedere conferme, inviare mail, farsi autorizzare o tornare diverse volte dal cliente con le informazioni aggiornate.

Con Apparound, il ‘commerciale 4.0’ è in una posizione di forza: armato solo di tablet e senza il peso di cataloghi, listini e documenti di ogni genere e natura, mostra al cliente con sicurezza tutti gli aspetti del prodotto o servizio e lo accompagna verso la configurazione di un’offerta che, anche se complessa, è già stata pre-approvata dalla direzione commerciale e quindi non è soggetta a errore. Sbagliare, richiamare il cliente, farsi rifiutare mix particolari dall’azienda e altre inefficienze non accadranno più usando Apparound. Anzi, proprio la funzionalità di configurazione delle offerte (CPQ – Configure Price Quote) è il modulo core dell’app: con un’interfaccia semplice e graficamente ispirata alle app del mondo consumer per favorire la semplicità di utilizzo e adozione, Apparound può gestire svariate personalizzazioni, varianti e configurazioni particolari di prodotto, assecondando i bisogni di un cliente che diventa sempre più esigente col passare del tempo. E se per caso la trattativa dovesse diventare intensa in prossimità del prezzo, le percentuali di sconto che l’agente di commercio visualizza nell’app sono già autorizzate dall’azienda e possono essere applicate senza interrompere le trattative e mettere a rischio la vendita.

Infine, contratto e monitoraggio. Una volta raggiunto l’accordo su prodotti, quantità, mix e prezzi, l’app può generare un contratto completo in ogni sua parte e permette all’agente di vendita di chiudere all’istante con l’apposizione della firma grafometrica direttamente sul tablet o da remoto tramite, senza bisogno di tornare in ufficio. Anche qui, con possibilità di errore pari a zero e nessuna perdita di tempo a vantaggio di trattative più efficaci e tempi di attivazione e di fornitura dei clienti più rapidi.
Tutti i dati relativi alle anagrafiche dei clienti, i processi di vendita aperti e quelli conclusi vengono poi raccolti per essere facilmente consultati. Il venditore avrà il duplice vantaggio di non dover sottrarre tempo alla vendita per compilare report sulle visite ai clienti e potrà monitorare in tempo reale i processi di vendita ancora aperti e le relative offerte commerciali per intervenire tempestivamente con azioni di follow-up.

Inoltre, Apparound può essere integrato con il CRM o ERP dell’azienda, e questo fa sì che il venditore non debba neppure registrare manualmente il contratto per darvi esecuzione o perdere tempo prezioso in altre azioni di backoffice. È tutto automatico, tutto sicuro, tutto tendente a un livello di produttività che è verificabile all’interno di un sistema di monitoraggio che tiene traccia dello stato delle offerte e dell’andamento delle vendite.

Grazie alla gestione integrata di tutte le fasi del processo, Apparound è la soluzione definitiva al classico problema di produttività delle vendite, e questo a prescindere dalla causa effettiva. Apparound permette, infatti, ai commerciali di concentrarsi sul rapporto diretto col cliente e di evitare rinvii, errori, perdite di tempo, correzioni e disallineamenti vari. Con Apparound il cliente apprezza, il venditore è produttivo e l’azienda cresce.

New call-to-action

Apparound Team
Apparound nasce nel 2008 a Pisa, in Toscana. Azienda italiana del settore IT che propone al mercato una soluzione innovativa volta a digitalizzare i processi di vendita. La soluzione, basata su tecnologia cloud, supporta il venditore durante l’intero il ciclo di vendita: dalla presentazione del materiale di marketing sotto forma di contenuti digitali (brochure, video, ecc.), alla configurazione dell’offerta, per arrivare alla chiusura della trattativa con la raccolta dell’ordine mediante firma elettronica. Il tutto in estrema semplicità con il solo utilizzo di un tablet o smartphone, o in alternativa mediante Web Client.